NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (4)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (4)

Roma. La decisione del governo di fare ricorso ai condoni fiscali ha permesso di non superare il limite del 3% nel rapporto tra deficit e Pil. Il governatore della Banca d'Italia, Antonio Fazio, parlando nel corso del suo intervento all'assemblea annuale dell'Abi, ha osservato che: ''l'assorbimento di liquidita' attraverso l'acquisizione di entrate straordinarie, pari finora a circa 8 miliardi di euro, lo 0,6% del Pil, si e' reso necessario per evitare allo squilibrio di bilancio di approssimare la soglia del 3%''. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)