PREMI: NOBEL DELLE ARTI AD ABBADO, LOACH, MERZ, KOOLHASS (2)
PREMI: NOBEL DELLE ARTI AD ABBADO, LOACH, MERZ, KOOLHASS (2)

(Adnkronos) - Il Praemium Imperiale e' un riconoscimento annuale conferito dalla Japan Art Association per i risultati conseguiti a livello internazionale nel mondo delle arti. Fin dalla sua inaugurazione avvenuta nel 1989, il premio e' diventato un simbolo di massimo prestigio in campo internazionale. I vincitori dell'edizione 2003 si uniscono a una rosa di 72 artisti, tra i quali si annoverano David Hockney, Willem de Kooning, Robert Rauschenberg, Christo e Jean-Claude, Anthony Caro, Frank Gehry, Leonard Bernstein, Mstislav Rostropovich, Ravi Shankar, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Peter Brook.

Gli italiani fino ad oggi premiati sono: Umberto Mastroianni, Arnaldo Pomodoro, Gae Aulenti, Renzo Piano, Federico Fellini, Luciano Berio e Giuliano Vangi.

Oltre a presenziare all'annuncio principale del Praemium Imperiale 2003 a Roma, i consiglieri internazionali hanno organizzato numerosi eventi per celebrarne la sua quindicesima edizione. Edward Heath ha invitato la stampa, i vincitori e personalita' legate al mondo dell'arte a una cena sul Tamigi per la celebrazione londinese dell'annuncio. Raymond Barre ha reso noto i vincitori in occasione di un pranzo formale a Parigi con esponenti della stampa. A Berlino il presidente tedesco Richard von Weizscker ha tenuto una colazione con i giornalisti. A Tokyo, Yasuhiro Nakasone ha organizzato un pranzo con membri della stampa presso il Japan National Press Club.

(Sin-Pam/Pe/Adnkronos)