DANZA: A PALERMO L'OPERA DE PARIS CON 'PAQUITA'
DANZA: A PALERMO L'OPERA DE PARIS CON 'PAQUITA'
AL TEATRO DI VERDURA PER LA PRIMA VOLTA FUORI DAL PALAIS GARNIER

Palermo, 2 lug. (Adnkronos)- Venerdi', sabato e domenica prossimi, alle 21, al Teatro di Verdura del parco di villa Castelnuovo di Palermo debuttera' 'Paquita', balletto in due atti del Ballet de l'Opera de Paris, proposto per la prima volta al di fuori della sua sede usuale, il Palas Garnier. Paquita, su libretto di Pierre Foucher e Joseph Mazilier, musica di Edouard-Marie-Deldevez e Ludwig Minkus viene proposto nella coreografia di Pierre Lacotte.

Le scene e i costumi sono di Luisa Spinatelli. Etoiles Agnes Letestu, Clairemarie Osta, Nanuel Legris, Jose' Martinez. Primi ballerini Alessio Carbone, Karl Pasquette. L'Orchestra del Teatro Massimo sara' diretta da David Coleman. Balletto-pantomima in due atti e tre quadri, Paquita ando' in scena il primo aprile 1846 all'Opera de Paris. Il soggetto rendeva gloria alle conquiste del Primo Impero e rispondeva ai gusti dell'epoca, riportati dai viaggi dei pittori e degli scrittori francesi in Spagna. La vicenda ruota attorno ad una zingara, Paquita, che salva la vita all'ufficiale francese Lucien che s'innamora di lei. I due supereranno insieme numerosi ostacoli, fino a quando scopriranno che la fanciulla e' di nobili origini e potranno sposarsi. La compagnia del Ballet composta da 154 ballerini provenienti in gran parte dall'Ecole de l'Opera diretta da Claude Bessy - e' affidata a Brigitte Lefevre. L'eta' media dei ballerini e' 25 anni.

(Asi/Gs/Adnkronos)