NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LA CRONACA (4)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LA CRONACA (4)

Palermo. Avrebbero imposto per mesi il pagamento del 'pizzo' agli imprenditori edili impegnati nella ristrutturazione di appartamenti nel centro storico di Palermo, soprattutto alla 'Vucciria', divenuta famosa con il quadro di Guttuso, e il 'Capo'. Con l'accusa di estorsione, la Polizia di Palermo ha arrestato nella notte Giacinto D'Angelo, 35 anni, e Pietro Pozzi, 40 anni, ritenuti vicini alla famiglia mafiosa della 'Noce'. Le imprese estorte, che stanno facendo lavori di ristrutturazioni, ma anche di costruzione proprio nel centro storico di Palermo, hanno sede tra la provincia di Trapani e quella di Catania. I particolari dell'operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra' in mattinata in Questura. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)