NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (4)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (4)

Torino. Una storia d'amore finita, lui che non si rassegna e insiste per tornare insieme, il fratello di lei che si irrita, la lite e l'accoltellamento. Storia di ordinaria passione quella che ha portato in carcere con l'accusa di tentato omicidio un giovane di 23 anni che aveva accoltellato il mancato cognato. E' accaduto ieri sera a San Mauro, alle porte del capoluogo piemontese. Francesco Marino, che non voleva rassegnarsi alla fine della storia con la sua ex fidanzata, una giovane di 20 anni, e' stato affrontato dal fratello della ragazza irritato per le continue insistenze telefoniche e sotto casa. Quando il Marino, per l'ennesima volta ha suonato il capanello di casa della sua ex, invece di lei e' sceso il fratello per invitarlo a lasciare in pace la sorella. La lite, pero' e' degenerata e il Marino ha accoltellato all'addome il fratello dell'ex fidanzata che se la cavera' in 10 giorni d'ospedale. Fuggito poi a bordo di un autobus, e' stato segnalato da alcuni testimoni ai carabineiri che hanno contattato il conducente suggerendogli di simulare un guasto del mezzo. Al segnale stabilito i militari sono saliti sull'autobus e il giovane e' stato fermato dopo una breve collutazione con un carabiniere. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)