TERRORISMO: L'AGGUATO DI VIA PRATI DI PAPA/SCHEDA
TERRORISMO: L'AGGUATO DI VIA PRATI DI PAPA/SCHEDA
ASSALTO AL FURGONE POSTALE, DUE AGENTI UCCISI

Roma, 9 ott. - (Adnkronos) - L'attentato di via Prati di Papa avvenne la mattina del 14 febbraio 1987. Alle 8.30 un gruppo di sei giovani in tuta blu invitarono i passanti ad allontanarsi gridando ''siamo della polizia, tra poco ci sara' una sparatoria''.

Dopo qualche minuto, all'angolo con via Borghesiano Lucchese, una Renault 14 con targa falsa taglio' la strada ad un furgone postale costringendo l'autista ad una brusca frenata. L'automobile di scorta della polizia tampono' il furgone. Un gruppo di altre sei persone, armate di una mitraglietta, un fucile a pompa e due pistole, spararono contro gli agenti di polizia della scorta uccidendo Rolando Lanari (27 anni) e Giuseppe Scavaglieri (24 anni). Rimase ferito anche altro agente, Pasquale Parente (29 anni), colpito da sei proiettili.

Durante la sparatoria altre quattro persone, dopo aver intimato ai tre impiegati delle Poste di non muoversi, si impadronirono di 1 miliardo e 150 milioni di vecchie lire custoditi a bordo del furgone postale. (segue)

(Mel/Zn/Adnkronos)