MOSTRE: SIRACUSA, I DISEGNI DI SALVO MONICA
MOSTRE: SIRACUSA, I DISEGNI DI SALVO MONICA
L'OPERA GRAFICA DALLE SACRE SCRITTURE ALLA CRIPTA DEL COLLEGIO

Siracusa, 4 nov. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - Siracusa sara' la cornice di un grande evento artistico che vede per la prima volta, esposti nei locali della Cripta del Collegio, dall'8 al 18 novembre, i 71 disegni che in questi ultimi 25 anni lo scultore Salvo Monica, ispicese di nascita ma siracusano di adozione, ha realizzato a commento delle Sacre Scritture. Si tratta di un'opera singolare e composita, ricca di spunti meditativi, di forte tensione spirituale e di sicura valenza artistica che si accompagna alle grandi illustrazioni che sono state fatte sui libri ispirati, opera certamente non didascalica nel suo complesso perche' in qualche modo ''attualizzata'' e ricca di connotati simbolici.

La grafica di Monica, realizzata con la china, riprende gli schemi stilistici delle stagioni scultoree dell'artista: dalla stilizzazione piu' ardita che da' corpo a figure ieratiche ed eteree alla massiccia rappresentazione delle forme che vuole evidenziare la staticita' dei corpi, gravidi di tutte le passioni umane. ''La plasticita' delle vesti e delle loro pieghe - scrive Corrado Di Pietro nella presentazione del bellissimo catalogo - i potenti primi piani dei volti, la flessuosa dolcezza delle linee dei corpi, le mani affusolate e vive, l'iperrealismo di certe maschere rappresentano la cifra piu' significativa di questa espressivita'''. La mostra e' dunque un racconto per immagini, una esegesi intima di afflati emotivi, di commenti, di partecipazione e di preghiera.

(Red/Gs/Adnkronos)