SCALA: IL MUSEO VAN GOGH RENDE OMAGGIO AL TEATRO MILANESE
SCALA: IL MUSEO VAN GOGH RENDE OMAGGIO AL TEATRO MILANESE
DA VENERDI' IN MOSTRA 'LA SCALA, THE OPERA AND THE ORIENT'

Roma, 4 nov. - (Adnkronos) - Il prestigioso Museo van Gogh di Amsterdam rende omaggio al Teatro alla Scala con una mostra dal titolo 'La Scala, The Opera and The Orient, 1780-1930', dedicata alle scenografie di soggetto orientale realizzate dalla fine del Settecento agli anni '30 del Novecento. L'esposizione, curata da Vittoria Crespi Morbio e Joke van Pelt, sara' allestita presso i saloni del Museo van Gogh dal 7 novembre all'8 febbraio 2004.

In mostra oltre 200 opere tra bozzetti, figurini, foto di scena, costumi suddivisi in cinque sezioni. Medio Oriente, Egitto, India, Russia, Estremo Oriente filtrati attraverso la sensibilita' dei grandi scenografi che crearono e operarono alla Scala. Da Galliari a Sanquirico, da Ferrario a Marchioro, Da Galileo Chini a Alexandre Benois. Si tratta di un vero e proprio viaggio alla scoperta dell'esotismo, dell'evasione spettacolare, del confronto tra civilta' e culture, ma anche di eroi, di cavalieri senza macchia e affascinanti seduttrici come Sheherazade, Salome', Dalila, Armida.

Numerose le citazioni e i frammenti di capolavori scaligeri tra i quali, 'Il Crociato in Egitto' di Mayerbeer, 'L'assedio di Corinto' e 'Mose' in Egitto' di Rossini, 'Sansone e Dalila' di Saint-Saens, 'Aida' di Verdi', 'Madama Butterfly' e 'Turandot' di Puccini, 'Petruska' e 'L'usignolo' di Stravinskij, 'Il flauto magico' di Mozart, 'Il principe Igor' di Borodin', 'La fiaba dello Zar Saltan' di Rimski-Korsakov, 'Erodiade' di Massenet.

(Cap/Pe/Adnkronos)