ALITALIA: SINDACATI, SCIOPERO DI 4 ORE IL 28 NOVEMBRE (2)
ALITALIA: SINDACATI, SCIOPERO DI 4 ORE IL 28 NOVEMBRE (2)
SERVE 'CABINA DI REGIA' DEL GOVERNO SU TRASPORTO AEREO

(Adnkronos) - La data dello sciopero e' stata annunciata dai sindacati (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Anpac, Up, Anpav, Sult, Atv e Avia) nel corso di una conferenza stampa nella quale hanno spiegato, punto per punto, tutti i nodi di questa complessa vertenza. Ma l'offensiva e' solo all'inizio: le organizzazioni sindacali hanno preannunciato nuove iniziative di mobilitazione che verranno estese anche ai lavoratori dell'intero comparto del trasporto aereo.

Il lungo 'cahier de doleances' comincia con la bocciatura del 'business plan' 2004-2006. ''Il piano -affermano i sindacati -e' irricevibile e va ritirato, al di la' del metodo, per tre buoni motivi: poggia su assunti di sistema indefiniti, dall'impianto regolatorio obsoleto e inefficiente all'inesistenza di un piano nazionale aeroportuale all'assenza di una politica dei vettori nazionali; prosegue l'ossessione dei costi tralasciando la leva dei ricavi e utilizza quella degli esuberi e delle dismissioni''. Per questo, i sindacati non hanno accettato di avviare un confronto con l'azienda e hanno chiesto che la partita sul piano si giochi nel piu' ampio contesto del confronto con il Governo a Palazzo Chigi. Insomma, quello che serve e' un intervento forte, una vera e propria 'cabina di regia' dell'esecutivo sul trasporto aereo. (segue)

(Mcc/Gs/Adnkronos)