CIPE: OK A 270 MLN PER INFRASTRUTTURE RETE E SERVIZI BANDA LARGA (3)
CIPE: OK A 270 MLN PER INFRASTRUTTURE RETE E SERVIZI BANDA LARGA (3)

(Adnkronos) - Lo sviluppo delle reti di telecomunicazione determina -si legge ancora nella nota del ministero delle Comunicazioni- la moltiplicazione delle opportunita' di lavoro e di impresa e favorisce la crescita del territorio. Le economie esterne sono un fattore indispensabile per il rilancio dell'iniziativa imprenditoriale, delle politiche occupazionali e dello sviluppo produttivo. L'iniziativa approvata dal Cipe prevede un approccio bilanciato di incentivi alla domanda e sostegno all'offerta.

Gli interventi previsti favoriranno da un lato la realizzazione di anelli urbani, anche a servizio delle aree industriali, dall'altro la promozione del consumo dei servizi a larga banda nei comuni capoluogo di provincia, nei centri con piu' di 50 mila abitanti e nei 205 agglomerati industriali della Calabria, Sicilia, Puglia, Sardegna, Campania, Basilicata, Abruzzo e Molise. Il programma verra' attuato dalla societa' Sviluppo Italia con cui il ministero delle Comunicazioni e il dipartimento per l'innovazione e le tecnologie stanno stipulando apposite convenzioni.

(Val-Ver/Gs/Adnkronos)