COMMERCIO ESTERO: URSO, SEGNALI DI RIPRESA MA PESA FATTORE EURO (2)
COMMERCIO ESTERO: URSO, SEGNALI DI RIPRESA MA PESA FATTORE EURO (2)
IN INTERSCAMBIO CON CINA ITALIA SCONTA ANCHE SARS

(Adnkronos) - ''Emblematico -ha detto Urso- e' l'andamento dell'interscambio dei nostri prodotti con la Cina dove si registra un forte incremento delle nostre importazioni e una contrazione delle nostre esportazioni che invece negli scorsi anni e sino al marzo del 2003 avevano sempre registrato un tasso di incremento record''.

Secondo il vice ministro, ''oltre a scontare gli effetti della Sars, che hanno allontanato le nostre imprese dal mercato cinese nei mesi decisivi degli ordinativi, i prodotti italiani scontano il forte apprezzamento dell'euro nei confronti del dollaro e di conseguenza dello yuan cinese, che e' agganciato alla moneta statunitense''. Infatti, conclude Urso, ''il valore medio unitario delle importazioni della Cina ha segnato un calo dell'11,5% mentre e' aumentato quello delle nostre esportazioni''.

(Mig/Cnz/Adnkronos)