FINANZIARIA: VIA LIBERA DAL SENATO (2)
FINANZIARIA: VIA LIBERA DAL SENATO (2)
ECCO LE PRINCIPALI MISURE APPROVATE

(Adnkronos) - Ecco, in sintesi, le principali misure contenute nella Finanziaria 2004 dopo il voto del Senato. Per la ricerca e l'universita', arrivano 210 milioni di euro di cui 150 per il fondo unico per la ricerca, 40 per l'assunzione dei ricercatori vincitori di concorso e 20 per finanziare gli enti di ricerca. Parte della copertura finanziaria deriva dall'aumento dell'accisa sui superalcolici, che garantisce un gettito di 100 mln. Le altre risorse vengono reperite attraverso un aggiustamento delle tabelle e attingendo al fondo per le politiche sociali. In particolare, le assunzioni previste per i ricercatori riguardano i vincitori di concorso nel 2002 e nel 2003, in tutto circa 1.700, con un onere previsto di 40 mln di euro. Quanto agli enti di ricerca, il contributo ammonta a 20 mln per il 2004 e 2005 e 15 per l'anno 2006.

Sara' invece obbligatoria su tutti gli immobili la polizza anticalamita', che interessera' i fabbricati di nuova costruzione per poi estendersi anche a quelli gia' esistenti. La polizza dovra' essere stipulata in tutto il territorio nazionale, anche nelle zone non a rischio. Sara' inoltre fissato il limite complessivo dell'intervento delle compagnie assicurative superato il quale scattera' il contributo dello Stato attravero la Consap.

Per la questione amianto, viene invece ampliata la platea dei lavoratori esposti a questo materiale che potranno godere dei benefici previdenziali. Il costo del provvedimento e' 290 mln di euro. In particolare, 23 mln vengono stanziati per il 2004, 93 mln per il 2005 e 174 mln a decorrere dal 2006. Sul fronte delle nuove imposte, viene introdotta la tassa sul volo. Si tratta di una addizionale comunale pari a 1 euro sui diritti di imbarco per i passeggeri e di 1 centesimo per ogni kg di merci. Le entrate dell'imposta vengono destinate ad un fondo per i Comuni che ospitano gli aeroporti. (segue)

(Red/Rs/Adnkronos)