GIOIA TAURO: SODDISFAZIONE SINDACATI SU FINANZIAMENTO CIPE
GIOIA TAURO: SODDISFAZIONE SINDACATI SU FINANZIAMENTO CIPE

Lamezia Terme, 14 nov. - (Adnkronos) - Dopo il via libera del Cipe alle risorse per lo sviluppo del porto di Gioia Tauro si registra soddisfazione nelle organizzazioni sindacali calabresi. ''Si tratta - afferma il segretario della Cgil di Gioia Tauro, Pasquale Larosa - di un risultato importante e significativo per il sindacato confederale dopo le grandi lotte sostenute in questi mesi. Si apre ora per il porto e per l'area industriale una prospettiva nuova, seria e credibile per lo sviluppo e l'occupazione di tutta la Regione Calabria, e in particolare modo della Piana di Gioia Tauro. Si chiude cosi' - aggiunge il sindacalista - una fase che ha visto un forte scontro all'interno del centrodestra nazionale e regionale, con la posizione rappresentata dal presidente Chiaravalloti, incomprensibile e confusa in quanto non teneva conto delle decisioni assunte dagli enti locali e dall'autorita' portuale''.

Secondo il segretario generale della Cisl di Reggio Calabria, Cosimo Piscioneri, si tratta di ''un fatto importante per Gioia Tauro, per la Calabria e anche per tutto il Paese''. Il si' del Cipe al finanziamento per 76 milioni di euro, del piano d'interventi per il potenziamento infrastrutturale e produttivo del porto per Piscioneri ''non e' un provvedimento di assistenza, ma un utile investimento per lo Stato italiano il cui impegno deve continuare per realizzare pienamente un piano industriale dalle ampie ricadute positive per l'Italia''. (segue)

(Prs/Pe/Adnkronos)