IMPRESE: 115 MILA CREDONO IN RESPONSABILITA' SOCIALE (2)
IMPRESE: 115 MILA CREDONO IN RESPONSABILITA' SOCIALE (2)
SANGALLI, FATTORE DI COMPETITIVITA' E STABILITA'

(Adnkronos/Labitalia) - ''La responsabilita' sociale e' un fattore che accresce la competitivita' dell'impresa, migliorandone la stabilita' e le prospettive di sviluppo. Ma il tema e' di grande rilievo anche per lo sviluppo duraturo dei territori e puo' rivelarsi una leva di importanza strategica nella rincorsa alla competitivita' del sistema-Paese''. Lo ha affermato oggi il presidente di Unioncamere, Carlo Sangalli, commentando i dati dell'indagine.

''Lo scenario che deriva dalla ricerca -ha detto Carlo Sangalli- e' incoraggiante, soprattutto perche' evidenzia come sia sempre piu' diffusa la necessita' di un controllo sociale di tutta la catena del valore. Ma il dato veramente confortante e' che la maggioranza delle imprese che ancora non conoscono questi strumenti (circa la meta' del totale analizzato), spesso utilizza inconsapevolmente questi strumenti e puo' essere facilmente mobilitata in azioni di responsabilita' sociale, se soltanto si sviluppasse un'adeguata comunicazione''. (segue)

(Lab/Cnz/Adnkronos)