IMPRESE: MARONI, RESPONSABILITA' SOCIALE SIA VOLONTARIA
IMPRESE: MARONI, RESPONSABILITA' SOCIALE SIA VOLONTARIA

Venezia, 14 nov. (Adnkronos/Labitalia) - ''La responsabilita' sociale delle imprese puo' essere misurata attraverso un set di indicatori, come prevede la proposta italiana, ma l'adesione deve essere volontaria, altrimenti non funziona''. Lo ha detto il ministro del Welfare, Roberto Maroni, alla Conferenza europea sulla 'Corporate Social Responsibility', che si e' svolta oggi a Venezia. Per questo, ha sottolineato Maroni, ''e' da condannare la pratica di alcune regioni italiane di imporre la certificazione come requisito obbligatorio per partecipare a gare di appalto. E' una strada sbagliata, perche' le imprese devono essere libere di adottare questi comportamenti sapendo che ne avranno anche dei vantaggi''.

Appare necessario, quindi, ha affermato il ministro, ''un intervento a livello europeo per porre dei punti fermi oltre i quali non si puo' andare, pena il rischio che la Csr diventi un elemento burocratico e costoso. Un rischio che non possiamo correre. La responsabilita' sociale, invece, deve rappresentare una marcia in piu' per raggiungere gli obiettivi fissati a Lisbona''. (segue)

(Lab/Pe/Adnkronos)