MEZZOGIORNO: CGIL CISL UIL, FINANZIARIA LONTANA DA SUD
MEZZOGIORNO: CGIL CISL UIL, FINANZIARIA LONTANA DA SUD
ATTUA POLITICA SVILUPPO SBAGLIATA E DANNOSA E TAGLIA 4 MLD DI RISORSE

Roma, 14 nov. (Adnkronos) - La finanziaria varata dal governo ''rimane lontana dal sud'': punta ad una politica di sviluppo ''sbagliata e dannosa'' che di fatto taglia le risorse complessive per il mezzogiorno di 4 miliardi di euro. Senza considerare la pesante sforbiciata ai trasferimenti statali a regioni, provincie e comuni con tagli struttirali per circa 1.800 milioni di euro. Il tutto aggravato dal condono edilizio ''scarica sugli enti locali costi superiori al gettito di un provvedimento i cui introiti, oltretutto, non affluiranno nelle loro casse''.

E' questo il giudizio con cui Cgil, Cisl e Uil si presenteranno alla manifestazione unitaria per il Sud in programma domani a Reggio Calabria a cui parteciperanno i leader sindacali, Guglielmo Epifani, Savino Pezzotta e Luigi Angeletti. (segue)

(Tes/Cnz/Adnkronos)