NATUZZI: UTILE NETTO SCENDE A -60,9% IN TERZO TRIMESTRE
NATUZZI: UTILE NETTO SCENDE A -60,9% IN TERZO TRIMESTRE

Bari, 13 nov. (Adnkronos) - Cala vistosamente l'utile netto delle Industrie Natuzzi, il piu' grande produttore italiano dell'arredamento e leader mondiale nel settore dei divani in pelle. La diminuzione nel terzo trimestre 2003 e' del 60,9%. Ammonta a circa 7 milioni di euro rispetto ai 17,9 milioni del terzo trimestre 2002. L'utile per azioni e' pari a 0,13 euro. Nei primi mesi del 2003 l'utile netto si e' attestato a 33,7 milioni di euro, in diminuzione del 53,8%, rispetto ai 73 milioni dello stesso periodo 2002.

Confermate, quindi, le difficolta' del gruppo con sede a Santeramo in Colle (Ba) che nei giorni scorsi ha annunciato il taglio di circa 400 posizioni lavorative. ''Nel terzo trimestre - ha detto Pasquale Natuzzi, presidente e amministratore delegato - i nostri margini hanno risentito dei medesimi fattori che hanno caratterizzato i due trimestri precedenti: consistente apprezzamento dell'euro sulle principali valute, maggiori investimenti in pubblicita' e per l'apertura di nuovi negozi e gallerie, persistente pressione sui prezzi esercitata dai paesi a basso costo''.

Cresce dell'1,2 nel terzo trimestre il fatturato consolidato mentre diminuisce del 7,1 quello dei primi 9 mesi rispetto al 2002. Sono positivi, invece, i dati provenienti dalle catene dei negozi Divani&Divani, Natuzzi Stores e Kingdom of Leather nel Regno Unito.

(Pas/Pe/Adnkronos)