PENSIONI: MARONI, FIDUCIA SE NECESSARIA PER RISPETTO TEMPI
PENSIONI: MARONI, FIDUCIA SE NECESSARIA PER RISPETTO TEMPI

Venezia, 14 nov. (Adnkronos/Labitalia) - ''Porre la fiducia sulla delega previdenziale non e' un problema politico. Il problema e' solo quello di rispettare i tempi. Quindi, se verra' posta la fiducia sara' solo per contrastare l'ostruzionismo, ma partendo dall'accordo unanime raggiunto dalla maggioranza''. E' quanto ha affermato il ministro del Welfare, Roberto Maroni, a Venezia a margine della Conferenza europea sulla responsabilita' sociale delle imprese. ''I tempi -ha sottolineato- sono quelli indicati. Per far partire gli incentivi con la finestra di gennaio, occorre che la legge sia approvata entro dicembre. Abbiamo gia' aspettato tre settimane inutilmente e spero che al massimo nelle prossime due si possa aprire e magari anche chiudere il confronto con le parti sociali, altrimenti non potremo fare altro che dare seguito alla riforma decisa dal Consiglio dei ministri all'unanimita'''.

Il ministro ha ribadito che ''possiamo quindi fare in modo che la riforma sia approvata cosi' come e'. Nonostante questo, il governo continua a chiedere alle parti sociali se c'e' una proposta alternativa. Quello che non possiamo fare -ha avvertito Maroni- e' rimettere in discussione l'accordo raggiunto all'interno della maggioranza in assenza di proposte alternative''.

(Lab/Cnz/Adnkronos)