PIL: CSC, CONCLUSA STAGNAZIONE MA RIPRESA FRAGILE E MODESTA (4)
PIL: CSC, CONCLUSA STAGNAZIONE MA RIPRESA FRAGILE E MODESTA (4)
MA SU IV TRIMESTRE PESA ARRESTO SETTEMBRE, CRESCITA 2003 ALLO 0,5%

(Adnkronos) - Qualche segnale positivo Confindustria lo registra anche sulle esportazioni nette. ''Ma -sottolinea Confindustria- si tratta di segnali deboli e incerti. Non ci sono, invece, indicazioni significative di una ripresa degli investimenti''. ''Nel quarto trimestre dell'anno in corso - spiega - il tasso di crescita del Pil dovrebbe restare positivo ma comunque inferiore allo 0,5% del trimestre appena trascorso''. Il tasso di crescita dell'economia italiana dunque, complessivamente non dovrebbe essere molto lontano da quello dell'anno scorso. La nostra previsione e' che si attestera' sullo 0,5%. Si tenga presente che la crescita acquisita (ovvero la crescita che si avrebbe nel 2003 ipotizzando una variazione congiunturale nulla nei restanti trimestri dell'anno) e' pari allo 0,4%).

''Se si conferma la forte crescita dell'economia americana, se si consolidano i segnali di ripresa dell'economia europea, ma soprattutto se le politiche di riforma avviate dal Governo creano un clima di aspettative favorevole alla ripresa degli investimenti, una crescita del Pil consistente e sostenibile dovrebbe verificarsi a cavallo del 2003-2004''.

(Tes/Rs/Adnkronos)