PIL: PEZZOTTA, NO A FACILI OTTIMISMI
PIL: PEZZOTTA, NO A FACILI OTTIMISMI
(dall'inviato Dario Converso)

Verona, 14 nov. (Adnkronos) - ''Il dato del Pil va letto con molta attenzione, in primo luogo perche' le giornate lavorative del trimestre sono maggiori di quelle del precedente trimestre, e questo comporta una variazione''. Cosi' il segretario generale della Cisl, Savino Pezzotta, commenta l'aumento del Pil nell'ultimo trimestre annunciato oggi.

''Credo pero' che anche questo leggero movimento non debba indurci in ottimismo: nel senso che le difficolta' della situazione italiana rimangono. Al di la' delle percentuali del Pil -sottolinea Pezzotta- quello a cui noi assistiamo, anche nelle realta' piu' industrializzate del paese, sono chiusure di aziende, riduzione di personale, ricorso alla cassa integrazione. Questo e' il dato vero, sul quale nessuno vuole riflettere''. (segue)

(Dac/Pe/Adnkronos)