PRADA: ACCORDO CON BANCHE ITALIANE PER SOSTEGNO FINANZIARIO (2)
PRADA: ACCORDO CON BANCHE ITALIANE PER SOSTEGNO FINANZIARIO (2)

(Adnkronos) - Questo lavoro ha ottenuto significativi risultati gia' nel corso del terzo trimestre 2003, continua la nota, con una forte crescita del fatturato e un netto miglioramento della redditivita'. Il trend favorevole ha subito un'ulteriore accelerazione nella prima parte del quarto trimestre.

''Pertanto -precisa il comunicato- il fatturato consolidato del Gruppo dovrebbe essere sostanzialmente in linea con il 2002 a cambi costanti (circa 1,5 mld di euro). L'Ebitda chiudera' a circa 200 mln di euro (prima delle operazioni straordinarie). L'utile netto dovrebbe aumentare sensibilmente da 27 mln del 2002 a circa 50 mln nell'anno in corso. La posizione finanziaria netta del Gruppo, dopo l'operazione di cessione di una quota del gruppo inglese di calzature di alta qualita' Church's, si attestera' al 31 dicembre 2003, intorno a 650 mln di euro, contro i 950 mln al 31 dicembre 2002 ed e' destinata ad un ulteriore, forte miglioramento a seguito dello spin-off immobiliare programmato nei prossimi mesi''.

(Red-Ros/Lr-Rs/Adnkronos)