REGIONI: EUROSTAT, SONO TRENTINI I PIU' RICCHI D'ITALIA
REGIONI: EUROSTAT, SONO TRENTINI I PIU' RICCHI D'ITALIA
CALABRIA FANALINO DI CODA PER PIL PROCAPITE

Bruxelles, 14 nov. - (Adnkronos/Aki) - L'economia europea, stando alle previsioni fornite oggi da Eurostat, sembra avere oramai lasciato il peggio alle sue spalle. E' vero pero' che se tutto il continente comincia a dare timidi segnali di ripresa, sul piano regionale la ricchezza, in termini di Pil procapite, resta molto diversificata: con regioni che avanzano a ritmi sostenuti ce ne sono altre, per cosi' dire, ''tartaruga''. Disparita' che, nella fotografia scattata da Eurostat per l'Annuario statistico 2003, non accennano a diminuire neppure passando dalle 266 regioni della grande Europa alle 20 regioni italiane.

Per Pil procapite - il parametro che secondo Eurostat permette un confronto tra regioni diverse per dimensioni, numero di abitanti e, in alcuni casi, valute utilizzati per gli scambi - i trentini si confermano i piu' ricchi d'Italia con un Pil per abitante pari a 26.940 euro nel 2000, l'ultimo anno di raccolta dati per le statistiche regionali. Nello stesso anno, il Pil procapite degli abitanti della Calabria ha superato di poco i 12mila euro e cio' significa che il loro potere d'acquisto e' stato pari a meno della meta' di quello dei connazionali del Trentino- Alto Adige.

(Sub/Pe/Adnkronos)