SICUREZZA: ISPESL, OLTRE 4,5 MLN INFORTUNI DOMESTICI L'ANNO (2)
SICUREZZA: ISPESL, OLTRE 4,5 MLN INFORTUNI DOMESTICI L'ANNO (2)
13,6% INCIDENTI COLPISCE BAMBINI E ADOLESCENTI

(Adnkronos/Labitalia) - Diversa l'incidenza degli infortuni domestici a seconda delle fasce d'eta'. Secondo l'indagine dell'Osservatorio epidemiologico dell'Ispesl, nel 28,9% dei casi restano coinvolte persone tra i 25 e i 44 anni e tra i 45 e i 64 anni; il 18,9% degli incidenti capita agli over 64, il 9,4% ai ragazzi tra i 15 e i 24 anni, l'8,5% ai bambini tra i 5 i 14 anni e il 5,1% ai minori di cinque anni.

Tra le mura domestiche si nascondono veri e propri pericoli, avverte l'Ispesl. Buona parte degli incidenti casalinghi, infatti, deriva da utensili di uso quotidiano. Per esempio, nel 2000, 183 mila infortuni (il 5,3% del totale) sono stati causati dall'uso improprio di attrezzi da lavoro, come il martello (1,7%), la sega elettrica (0,6%), il trapano (0,4%) e la macchina da cucire (0,08%). Anche i piu' comuni piccoli elettrodomestici sono fonte di molti infortuni (180 mila, pari al 5,20% del totale). Di questi il 4,19% e' collegato all'uso del ferro da stiro, lo 0,74% della macchina del caffe', lo 0,20% degli asciugacapelli e lo 0,04% del frullatore. (segue)

(Lab/Cnz/Adnkronos)