NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LA CRONACA (4)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LA CRONACA (4)

Milano. ''Come sempre accetto serenamente le decisioni dei giudici ma certo impugneremo questa sentenza. Si tratta di un processo indiziario, ma gli indizi ci sembravano gravi, univoci e convergenti tanto da portare ad una sentenza diversa. Per questo ovviamente impugneremo la sentenza''. Cosi' il legale della parte civile Cir, Giuliano Pisapia, ha commentato l'assoluzione di Cesare Previti e degli altri imputati in relazione al capo di imputazione riguardante proprio la sentenza Sme, la parte del processo in cui e' coinvolta la Cir di Carlo De Bendetti. Previti, Pacifico e Squillante sono stati invece condannati per un altro capo di imputazione. ''Nella condanna di Squillante comunque -ha concluso Pisapia- si parla anche dei soldi ricevuti da Barilla, quel capo di imputazione puo' quindi in parte riguardare anche la Sme''. (segue)

(Nmk/Opr/Adnkronos)