NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'ESTERO (3)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'ESTERO (3)

Washington. Gli attuali piani dell'esercito degli Stati Uniti prevedono la presenza di 100mila militari americani in Iraq fino all'inizio del 2006. Lo ha rivelato al ''New York Times'' un alto ufficiale militare protetto dall'anonimato, precisando che nel caso del mantenimento di un dispiegamento di forze di tale portata oltre questa data le forze armate americane ''comincerebbero veramente a soffrire'' per lo stress provocato da un eccessivo utilizzo operativo, sia per quanto riguarda l'Esercito che per i riservisti e le Guardie nazionali. (segue)

(Nmk/Opr/Adnkronos)