NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - LO SPORT (2)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - LO SPORT (2)

Roma. Jonny Wilkinson ha messo il sigillo sulla Coppa del mondo di rugby vinta dall'Inghilterra. Il mediano d'apertura ha chiuso, con la prestazione nel match decisivo, un torneo trionfale: dopo aver steso la Francia con 24 punti in semifinale, oggi 'Wilko' ha realizzato 15 dei 20 punti segnati dai neocampioni del mondo, trasformando 4 punizioni e calciando il drop decisivo allo scadere del secondo tempo supplementare. Il 24enne di Frimley archivia l'avventura iridata con 113 punti (con la media di 18,8 a gara), al primo posto nella classifica marcatori. L'esibizione fornita al Telstra Stadium, nonostante i 4 drop falliti e la conversione sbagliata nel primo tempo, corona una carriera straordinaria. Nato il 25 maggio 1979, Wilkinson ha esordito con la Nazionale maggiore un mese e mezzo prima di compiere 19 anni: da allora, con la maglia bianca e' sceso in campo 52 volte (1 da capitano proprio contro l'Italia) mettendo a segno 817 punti. (segue)

(Nmk/Opr/Adnkronos)