NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (3)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (3)

Milano. Ora che anche il processo 'Sme-Ariosto' si e' chiuso, almeno in primo grado ''e' venuto il momento di voltare pagina e di pensare alle riforme per la giustizia nell'interesse dei cittadini''. Lo dice scandendo bene le parole Gerardo D'Ambrosio, ex procuratore capo di Milano, il magistrato che ha coordinato e poi diretto le indagini sulle cosiddette 'toghe sporche' i cui processi davanti al Tribunale, con oggi, si sono conclusi. La sentenza pronunciata oggi, al di la' di condanne e assoluzioni, segna per D'Ambrosio un momento importante perche' finalmente, dice ''e' ora di dire basta con la delegittimazione della magistratura giudicante, e di riflettere, invece, su tutte quelle riforme che possono rendere il prinicpio della ragionevole durata del processo una realta' concreta''. (segue)

(Nmk/Opr/Adnkronos)