NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (8)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA (8)

Roma. ''Basta, basta, basta. Leggere che dopo la fuga da Scanzano ci sia qualcuno che abbia l'intenzione di portare scorie radiattive alle porte di Roma e' una notizia che provoca, se vera, indignazione e rabbia''. E' quanto afferma il presidente della Regione Lazio, Francesco Storace, in merito alla notizia che la Casaccia possa essere utilizzata per seppellire le scorie nucleari rifiutate da Scanzano Jonico. ''Sono stanco - ha continuato Storace - di leggere di iniziative spropositate che servono solo a provocare panico e terrore tra i cittadini. Se sono vere le notizie riferite da 'Il Corriere della Sera' quel dirigente dell'Enea deve andarsene perche' come minimo, quando si parla di un territorio, si discute anzitutto con chi lo rappresenta. Se si e' scelta la strada di non discutere e' perche' si e' deciso di farlo oppure perche' si immagina gia' quale sarebbe la nostra risposta. In un caso o nell'altro proclamiamo il nostro sdegno e la volonta' di impedire un abuso contro la nostra gente''. (segue)

(Nmk/Opr/Adnkronos)