ALITALIA: FALEZ, PIANO VA ATTUATO MA NON RINUNCIAMO A DIALOGO
ALITALIA: FALEZ, PIANO VA ATTUATO MA NON RINUNCIAMO A DIALOGO
UNIRE LE FORZE PER OTTENERE MODIFICHE SISTEMA TRASPORTO AEREO

Roma, 22 nov. (Adnkronos) - Il nuovo piano industriale di Alitalia va attuato ''subito e senza indugi''. Nella situazione in cui versa la compagnia, infatti, il ''fattore tempo e' decisivo''. Ma non per questo, in una fase cosi' delicata, l'azienda intende rinunciare al dialogo e agli ''apporti positivi'' che possono arrivare dai sindacati. Arriva dal vicepresidente di Alitalia, Alessandro Falez, a margine del convegno dal titolo ''Orgoglio Roma'', una cauta apertura nei confronti delle organizzazioni sindacali che hanno bocciato senza mezzi termini il nuovo 'business plan' e che rifiutano di sedersi al tavolo aziendale.

''Il piano approvato e' il migliore che si potesse mettere in piedi nelle condizioni date e, per questo, non puo' essere modificato. Il piano va attuato -sostiene Falez- senza rinvii e dilazioni perche' nelle attuali condizioni di Alitalia il fattore tempo e' esiziale. Ma non per questo, vogliamo rinunciare al dialogo -tiene a sottolineare Falez- e invitiamo i sindacati ad esaminare insieme il piano, attenti a cogliere i suggerimenti positivi che da essi potranno arrivare''. (segue)

(Mcc/Gs/Adnkronos)