SINDACATO: PEZZOTTA, CI SONO PREMESSE PER UNITA' (3)
SINDACATO: PEZZOTTA, CI SONO PREMESSE PER UNITA' (3)

(Adnkronos) - E allora non tocca alla Cisl ''suggerire nulla, siamo rispettosi delle scelte altrui -aggiunge Pezzotta- Vogliamo solo avanzare una speranza e ci auguriamo che la Cgil decida in fretta su quale modello di sindacato vuole attestarsi. Se questo nodo di fondo sulla natura del sindacato non si risolve, i rapporti tra le nostre confederazioni avranno costantemente andamenti altalenanti, ecco perche' attendiamo che scelga con chiarezza una strada. Ci rendiamo conto che scegliere il modello partecipativo puo' creare problemi, ma se non si determinano cesure si finisce per restare prigionieri del proprio passato''.

Il leader del sindacato di via Po' spiega, poi, che la Cisl ''ha apprezzato le modalita' con cui negli ultimi mesi la dirigenza della Cgil ha impostato i rapporti con le altre organizzazioni sindacali, lo riteniamo un passo importante anche se non risolutivo. Con questa consapevolezze siamo disponibili a a ricercare delle convergenze su singoli problemi e percorsi. Le convergenze sono tutte da costruire attraverso confronti precisi, proposte chiare e percorsi rispettosi delle differenze che sono in campo. Scorciatoie non sono possibili per nessuno''.

E allora resta ''solo l'esercizio della pazienza e della mediazione politica per ricostruire convergenze condivise -conclude Pezzotta- su cui si potranno, secondo le situazioni, generare azioni comuni''.

(Rem/Pe/Adnkronos)