CALCIO: COPPA ITALIA, CDR RAISPORT E USIGRAI CONTRO CAMBIO ORARI
CALCIO: COPPA ITALIA, CDR RAISPORT E USIGRAI CONTRO CAMBIO ORARI
UEFA TUTELA MEDIASET, GALLIANI NON DIFENDE DIRITTI RAI

Roma, 22 nov. (Adnkronos) - ''La Lega calcio continua arbitrariamente e unilateralmente a modificare date ed orari di partite di campionato e Coppa Italia, eventi dei quali la Rai detiene i diritti televisivi''. E' quanto si legge in una nota del cdr di Raisport in merito allo spostamento, alle 18 e 30 di martedi' prossimo, della partita di Coppa Italia Siena-Juventus. ''Il cdr di Raisport e l'Usigrai -si legge nella nota- denunciano il continuo disinteresse della Lega calcio nei confronti del prodotto che la Lega stessa ha ceduto alla Rai. Le frequenti modifiche dei calendari procurano danni ingenti alla programmazione, agli ascolti, agli introiti pubblicitari della Rai, nonche' ai teleutenti del servizio pubblico''.

''In queste ore -prosegue il cdr di Raisport- relativamente alla vicenda Siena-Juventus di Coppa Italia, una prima risposta, ferma, e' stata fornita dalla Rai alla Lega Calcio. Risposta che ha trovato in perfetta sintonia il cdr di Raisport e l'Usigrai che si riservano in merito iniziative sindacali. Nella vicenda Siena-Juventus l'Uefa si e' adoperata per tutelare i diritti televisivi di Champions acquistati da Rti-Mediaset. La Lega calcio non ha invece fatto altrettanto nei confronti della Rai a tutela dei diritti della Coppa Italia. Il cdr di Raisport e l'Usigrai chiedono al presidente della Lega Galliani un chiarimento su una vicenda che altrimenti rischia di alimentare ulteriori polemiche anche sul suo ruolo. Il cdr di Raisport -conclude la nota- ricorda inoltre di aver gia' da tempo sollecitato i vertici aziendali a tutelare con maggiore attenzione i diritti acquistati''.

(Com-Ken/Zn/Adnkronos)