RUGBY: WORLD CUP, INGHILTERRA CAMPIONE DEL MONDO
RUGBY: WORLD CUP, INGHILTERRA CAMPIONE DEL MONDO
AUSTRALIA BATTUTA 20-17 DOPO SUPPLEMENTARI

Sydney, 22 nov. (Adnkronos) - L'Inghilterra e' campione del mondo di rugby. Nella finale di Sydney, i 'bianchi' hanno battuto l'Australia 20-17 (primo tempo 14-5) dopo un tempo supplementare. I tempi regolamentari si erano chiusi sul 14-14. Per la prima volta nella storia della World Cup, quindi, il 'William Webb Ellis Trophy' arriva in Europa.

A Sydney, davanti agli 82mila spettatori del Telstra Stadium, i padroni di casa hanno ha aperto la gara all'attacco e si sono portati in vantaggio dopo appena cinque minuti. Un calcio millimetrico di Stephen Larkham ha lanciato Lote Tuqiri: l'ala ha bruciato Jason Robinson ed e' andato a schiacciare nell'angolo sinistro per la prima meta della giornata. Elton Flatley ha centrato il palo sulla conversione ed il punteggio e' rimasto sul 5-0 per i Wallabies. L'Inghilterra ha impiegato dieci minuti per entrare in partita e ha sfruttato la prima occasione per ridurre lo svantaggio. Jonny Wilkinson ha trasformato un penalty da oltre 40 metri per il 3-5. L'apertura ha concesso il bis al 20', firmando il sorpasso per i bianchi. Sul 6-5 'Wilko' ha fallito al 23' il primo drop della serata, ma si e' rifatto al 28' con la terza punizione che ha portato il risultato sul 9-5. (segue)

(Gro/Gs/Adnkronos)