NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'ESTERO
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'ESTERO

Roma. I festeggiamenti per la fine del Ramadan sono la probabile causa del lieve ferimento di un militare italiano a Nassiryah: il 28enne caporal maggiore scelto Stefano Ridolfi, di Quartu Sant'Elena, provincia di Cagliari, mentre era in pattuglia su un veicolo corazzato, alle 8 di stamattina ora locale (le 6 in Italia) e' stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco in ricaduta, ovvero da un proiettile sparato in aria da parte di un locale, verosimilmente per festeggiare la fine del Ramadan secondo un uso comune, quindi con pochissima forza al momento dell'impatto. Il proiettile ha colpito di striscio alla spalla il militare che ha gia' rassicurato telefonicamente la sua famiglia. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)