NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)

(segue patto) - Secondo il documento, la Germania si impegna a ridurre il deficit strutturale dello 0,6% nel 2004 (contro lo 0,8% chiesto dalla Commissione) e dello 0,5% nel 2005 (qui come l'esecutivo di Bruxelles). La Francia ridurra' il disavanzo strutturale dello 0,77% nel 2004 (contro l'1% chiesto dalla Commissione), e dello 0,6% nel 2005 (la Commissione chiedeva lo 0,5%). L'opposizione di Paesi Bassi, Austria, Finlandia e Spagna e' durissima, cosi' come quella della Commissione che non esclude anche misure legali. ''La Commissione - ha dichiarato Solbes - continuera' ad applicare il Trattato e si riserva il diritto di esaminare le conclusioni di questo Consiglio, decidendo possibili successive azioni''. Non da escludere un ricorso alla Corte di Giustizia europea per violazione del Trattato. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)