NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'ESTERO (3)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'ESTERO (3)

Parigi. E' comprensibile che ogni paese cerchi di difendere i propri interessi in sede di negoziati sulla futura Costituzione europea, ma al tempo stesso si deve puntare ad un risultato ambizioso. Ad affermarlo, intervenendo sull'emittente RTL, e' stato il ministro degli Esteri francese, Dominique De Villepin. ''E' sempre difficile adottare un testo cosi' importante quale una Costituzione. E la posta in gioco sara' la stessa per diversi decenni. Questo fa si' che vogliano naturalmente difendere i propri interessi. Lo comprendiamo. Ma auspichiamo al tempo stesso che questa Costituzione sia un testo ambizioso. La convenzione, presieduta da Valery Giscard D'Estaing, ci ha consegnato un progetto, equilibrato ed ambizioso''.

(Pab/Opr/Adnkronos)