NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - LO SPORT (4)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - LO SPORT (4)

Okinawa. La Fivb ha annunciato al termine delle gare odierne che l'egiziano Mohamed Moselhy e' risultato positivo ad un test antidoping effettuato al termine della gara con il Canada del 17 novembre. La sostanza rilevata nelle sue urine e' Pseudoefedrina, uno stimolante di categoria A. Il giocatore arabo ha dichiarato di aver assunto senza prescrizione del medico una medicina di nome Comtrex. Moselhy e' musulmano e in questo periodo del Ramadan non ha assunto per dodici ore al giorno cibo e bevande. Lo stesso atleta e' stato sottoposto ad un altro test il giorno 21 ad Hiroshima, risultando negativo. La nazionale egiziana ha rinunciato alle controanalisi. L'atleta e' stato sospeso per il resto della manifestazione, ma il risultato del campo, che aveva visto il Canada vincere 3-0 (25-22 25-16 25-20), rimane invariato. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)