NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - L'INTERNO (5)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - L'INTERNO (5)

Gerusalemme. Non c'e' stato nessun kamikaze italiano a Nassiriyah. Gianfranco Fini lo chiarisce senza dubbi dopo che, su Internet, 'Haaretz' aveva diffuso la notizia che il vicepremier italiano a Gerusalemme aveva confidato in un incontro con Netanyahu che gli autori della strage di Nassiriyah erano musulmani italiani. ''Mi sembra che ci sia un clamoroso equivoco, derivante dall'incomprensione'', ha spiegato Fini a margine dell'incontro con il Consiglio israeliano delle relazioni estere. ''Io ho riportato al ministro Netanyahu quello che e' stato pubblicato ampiamente anche dalla stampa italiana, cioe' che alcuni kamikaze morti in Iraq erano provenienti dall'Italia, erano cittadini che si trovavano in Italia''. Anche i kamikaze di Nassiriyah, e' stato chiesto al vicepremier? No, questo assolutamente'', e' stata la risposta. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)