NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LO SPORT (5)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LO SPORT (5)

Londra. L'attaccante del Leeds Alan Smith e' stato accusato di comportamento scorretto dalla Football Association. Il giocatore, durante l'incontro con il Manchester United dello scorso 28 ottobre, aveva calciato una bottiglietta che si trovava sul campo di gioco, colpendo una tifosa. Ora Smith ha fino al 9 dicembre per presentare ricorso. Nonostante la ragazza colpita non avesse sporto denuncia, la polizia aveva aperto un'inchiesta sull'accaduto, fermando e interrogando Smith. L'attaccante, convocato in nazionale per l'amichevole con la Danimarca, era stato costretto a lasciare il ritiro perche' la politica della Football Association non consente ad un giocatore al centro di un'indagine della polizia, di prendere parte alle gare della nazionale. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)