AIDS: ISS, VACCINO ITALIANO - AL VIA TEST SULL'UOMO (3)
AIDS: ISS, VACCINO ITALIANO - AL VIA TEST SULL'UOMO (3)
RUOLO PROTEINA TAT CONFERMATO DA MONITORAGGIO OLTRE 100 SIEROPOSITIVI

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Il ruolo chiave della proteina Tat e' stato confermato attraverso il monitoraggio di oltre 100 pazienti sieropositivi, in cui e' stato osservato che la piccola percentuale di coloro che avevano sviluppato naturalmente una risposta immune contro la proteina Tat tendeva a rimanere in uno stadio asintomatico o a progredire piu' lentamente nell'evoluzione della malattia.

Si tratta di un vaccino - spiega l'Iss in una nota - e' sostanzialmente diverso dagli altri vaccini anti-HIV. La maggioranza di quelli sperimentati, e risultati purtroppo inefficaci, ha avuto come bersaglio le proteine strutturali che costituiscono l'involucro esterno del virus, con lo scopo di indurre un'immunita' sterilizzante, in grado cioe' di evitare l'infezione. Il vaccino 'made in Italy' non previene l'infezione dei linfociti T (cellule bersaglio dell'Hiv), ma e' capace di controllare precocemente la replicazione del virus, contenendone cosi' la replicazione e bloccando la progressione verso la malattia. La riduzione della carica virale permetterebbe inoltre di diminuire la trasmissione a livello di popolazione. (segue)

(Sal/Cnz/Adnkronos)