BILANCI FININVEST: CASSAZIONE, RESPINTO RICORSO PM GRECO
BILANCI FININVEST: CASSAZIONE, RESPINTO RICORSO PM GRECO
PRESCRITTO FALSO IN BILANCIO PER PAOLO BERLUSCONI E MANAGER GRUPPO

Roma, 25 nov. - (Adnkronos) - Inchiesta sul bilancio Fininvest: la Cassazione ha respinto il ricorso del pm Francesco Greco contro la decisione del gip Paparella di dichiarare non luogo a procedere per intervenuta prescrizione del falso in bilancio nei confronti di Paolo Berlusconi e di altri ex manager della Fininvest. Stralciata invece la posizione del presidente del Consiglio per applicazione del 'Lodo Maccanico'.

A ricorrere alla Suprema Corte, il pm Francesco Greco che si era appunto opposto alla decisione del gip Paparella di dichiarare, senza fissare l'udienza preliminare, il ''non luogo a procedere per intervenuta prescrizione del reato di falso in bilancio'' nei confronti del presidente del Consiglio e di altri 17 imputati. Tra loro, il fratello del premier, Paolo Berlusconi; Carlo Bernasconi; Candia Camaggi; il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri; Renato Della Valle; Giancarlo Foscale; Adriano Galliani; Livio Gironi; Ubaldo Livolsi; Alfredo Messina; Mario Moranzani; Fedinando Pii; Giovanni Romagnoni; Giuseppino Scabini; Giorgio Vanoni; Raffale Zenoni e Alfredo Zuccotti. (segue)

(Dav/Rs/Adnkronos)