CROCIFISSO: PASCUCCI (UDC), COSI' CIAMPINO PERDE L'IDENTITA' CATTOLICA
CROCIFISSO: PASCUCCI (UDC), COSI' CIAMPINO PERDE L'IDENTITA' CATTOLICA

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - ''La maggioranza di centrosinistra di Ciampino non ha certo dato un bell'esempio''. Cosi' il vice capogruppo Udc alla Pisana, Rocco Pascucci, ha commentato la decisione dell'amministrazione guidata dal sindaco Perandini (Ds) di rigettare la mozione con la quale l'opposizione chiedeva l'affissione del crocifisso nell'aula consiliare.

''Sulla questione di Ofena c'era stata una rivolta delle coscienze. Come spiegato anche da Ciampi -continua Pascucci- la croce e' un simbolo di civilta' e di liberta' per il quale l'Italia, impegnata nella lotta al fanatismo terrorista, sta pagando un alto prezzo. Dispiace per i cattolici del centrosinistra, che evidentemente si ricordano di esserlo solo quando si vota. Preannuncio -conclude- che sulla vicenda presentero' un'interrogazione in Consiglio Regionale''.

(Rre/Cnz/Adnkronos)