DISABILI: BOLOGNA, REINSERIMENTO LAVORATIVO PER VITTIME INFORTUNI (2)
DISABILI: BOLOGNA, REINSERIMENTO LAVORATIVO PER VITTIME INFORTUNI (2)

(Adnkronos/Labitalia) - Assistenti sociali, psicologi, medici, orientatori, formatori: sono alcuni dei professionisti che assistono il disabile nel percorso che va dall'orientamento all'inserimento lavorativo nell'ambito del progetto 'i-retraining'.

In una prima fase, ogni assistito e' accompagnato, sin dal momento dell'ideazione, nel percorso individuale di reinserimento che guardi alle aspettative della persona e alle esigenze del mercato del lavoro. Segue la formazione assistita, effettuata presso il Centro protesi Inail, che attraverso contenuti didattici multimediali, punta all'apprendimento dell'informatica per ottenere la patente europea del computer (Ecdl). Un percorso che puo' proseguire anche a casa, attraverso specifici programmi di formazione a distanza, assistiti da tutor on line. La qualificazione professionale e' effettuata in aula sulla base dei profili emersi sulle tendenze del mercato. Infine, il disabile viene accompagnato nell'inserimento lavorativo, anche con la possibilita' di effettuare tirocini in azienda.

(Lab/Gs/Adnkronos)