MINORI: RAVENNA, UN PIANO PER PREVENIRE GLI ABUSI
MINORI: RAVENNA, UN PIANO PER PREVENIRE GLI ABUSI
NEL PROGETTO VERRANNO INVESTITI CIRCA 34MILA EURO

Ravenna, 25 nov. (Adnkronos) - Trentaquattromila euro per costruire una rete dei servizi per gestire la prevenzione del fenomeno dell'abuso sui minori. Li investira' la Provincia di Ravenna, grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, per realizzare un piano provinciale in tema di abuso che seguira' due linee guida, ossia dare continuita' alle esperienze precedenti e collegare in rete tutti coloro che si occupano del problema.

Il progetto, che prevede la formazione di operatori impegnati nel settore, e' stato presentato oggi dall'assessore provinciale alle politiche sociali, Emanuela Giangrandi. Secondo Stefano Liverani, direttore sanitario dell'Asl ravennate, ''e' necessario creare una rete di professionalita' diverse per affrontare in modo efficace l'abuso sui minori''. ''Dobbiamo migliorare la sensibilita' e la competenza emotiva e relazionale a individuare per tempo i segnali di disagio che provengono soprattutto dai bambini tra i 6 e i 13 anni. L'abuso- ha aggiunto Liverani- e' un fenomeno ancora fortemente sommerso. I dati Censis del 1998 indicano infatti che per ogni caso rivelato di abuso almeno un centinaio restano sommersi''.

Il piano formativo e' rivolto a operatori psicologici, sociali, giudiziari, sanitari ed educativi. Durante i seminari, come ha spiegato Marisa Bianchin, responsabile Ausl per abusi e maltrattamenti, l'abuso verra' affrontato da punti di vista differenti per arrivare a un linguaggio comune e a scelte condivise circa gli interventi da attuare.

(Mea/Pe/Adnkronos)