NUCLEARE: SINDACI BASILICATA RICEVUTI A PALAZZO CHIGI
NUCLEARE: SINDACI BASILICATA RICEVUTI A PALAZZO CHIGI
IN PIAZZA ANCHE I PARLAMENTARI DELLA CASA DELLE LIBERTA'

Roma, 25 nov. - (Adnkronos) - Non si ferma la protesta contro il sito nucleare a Scanzano Jonico. Questa mattina a piazza Colonna, davanti alla sede del governo, una folta rappresentanza di sindaci, parlamentari e popolazione locale ha chiesto di essere ricevuta a Palazzo Chigi dove e' in corso - dalle 10 circa - una riunione fra i ministri dell'Ambiente, delle Attivita' Produttive, degli Interni e dei Rapporti con il Parlamento con il sottosegretario Gianni Letta per decidere la linea dell'esecutivo sul decreto che oggi alla Camera dovrebbe iniziare l'iter per la conversione in legge.

Poco dopo le 11,30 i sindaci - una quindicina circa - sono stati ricevuti a Palazzo Chigi. Per il comune di Scanzano, c'e' il vice sindaco Silvio Cecere: ''chiediamo l'eliminazione di Scanzano come sito unico. La nostra non e' solo una protesta: e' un problema socio economico, sul quale abbiamo il pieno appoggio di Calabria e Puglia'' ha affermato prima di entrare nella sede della Presidenza. In piazza anche esponenti della Casa delle Liberta' fra cui i senatori Egidio Ponzo, Corrado Danzi e l'onorevole Gianfranco Blasi.

(Ccr/Zn/Adnkronos)