NUCLEARE: STRISCIONE A SCANZANO, 'VESPA CI IGNORA ADDIO CANONE'
NUCLEARE: STRISCIONE A SCANZANO, 'VESPA CI IGNORA ADDIO CANONE'
NEL COMUNE SI PREPARANO NUOVE FORME DI PROTESTA

Scanzano Jonico (Mt), 25 nov. (Adnkronos) - ''Vespa ci ignora, addio canone Rai''. E' quanto riportato su uno striscione esposto al campo base di 'Terzo Cavone', la localita' di Scanzano Jonico (Matera) dove da 12 giorni numerosi abitanti della zona hanno interrotto la strada statale 106 Jonica per protestare contro la realizzazione del sito unico nazionale per il deposito delle scorie radioattive nel piccolo centro lucano.

Secondo i responsabili del campo, infatti, ''e' assurdo che dopo l'imponente manifestazione dei 100 mila di domenica scorsa ed i tanti presidi che da giorni stanno paralizzando il traffico ferroviario e stradale nel Sud, il noto programma di Raiuno 'Porta a Porta' continui a snobbare la vicenda''. ''Per questo -hanno sostenuto- stiamo decidendo di non pagare il prossimo canone dell'abbonamento Rai, qualora non verra' dedicato, a Scanzano Jonico e al delicato problema delle scorie radioattive il giusto spazio che essi meritano''.

(Apo/Pe/Adnkronos)