ROMA: RUBAVANO CARTE DI CREDITO, DENUNCIATI MARITO E MOGLIE
ROMA: RUBAVANO CARTE DI CREDITO, DENUNCIATI MARITO E MOGLIE

Roma, 25 nov. (Adnkronos) - Marito e moglie, lui di 32 anni e lei di 30, sono stati denunciati a piede libero dalla polizia con l'accusa di furto e ricettazione di carte di credito ai danni degli ospiti stranieri dell'ostello 'clandestino' gestito dalla coppia in via Napoli, in pieno centro. Gli investigatori del commissariato Trevi-Campo Marzio, diretto da Antonio Del Greco, sono risaliti ai giovani coniugi, entrambi incensurati, in seguito alla denuncia di un turista statunitense. Marito e moglie, infatti, rubavano nelle ore notturne le carte di credito degli ospiti del loro ostello e utilizzavano le tessere magnetiche per compiere acquisti prima di rimetterle al loro posto. Ad avvalorare le indagini della polizia ci sono anche diversi filmati ripresi nei negozi e nei centri commerciali dove la coppia si recava per usare le carte di credito rubate.

(Xjr/Cnz/Adnkronos)