SALUTE: ALITO 'CATTIVO' PROBLEMA PER UNA PERSONA SU DUE (2)
SALUTE: ALITO 'CATTIVO' PROBLEMA PER UNA PERSONA SU DUE (2)
ORE CRITICHE ALBA E TRAMONTO, VIETATO DIGIUNARE

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Regola numero uno non mangiare cibi 'alitogeni'. In cima alla lista ''cipolle, aglio e porri'', ha confermato Abati. Il secondo consiglio e' di ''non saltare i pasti. Il digiuno prolungato - ha infatti precisato l'esperto - altera l'acidita' del cavo orale e aumenta il metabolismo dei residui di cibo da parte dei batteri che vi abitano, liberando composti volatili responsabili dell'alitosi''. Ecco perche' i periodi della giornata piu' critici sono ''la mattina appena svegli e la sera alle 18.00, specie se non abbiamo mangiato a mezzogiorno''. Terzo comandamento non fumare, quarto prevenire e curare le malattie di denti e gengive e quinto ''mantenere un'ottima igiene orale''. Lavare i denti dopo ogni pasto e utilizzare colluttorio e filo interdentale non basta. ''E' necessario anche pulire bene la lingua quotidianamente''.

Un'abitudine 'snobbata' dalla maggioranza degli italiani. Secondo una ricerca condotta da Eurisko su duemila connazionali maggiori di 15 anni la segue solo il 39% degli intervistati, specie adolescenti (15-17enni) e giovani under 34. Per nulla impeccabile anche l'atteggiamento di chi dovrebbe invece dare il buon esempio. Un sondaggio su cento dentisti ha infatti dimostrato che solo il 50% degli specialisti interpellati si pulisce la lingua con regolarita', anche se il 71% del campione ritiene che si tratti di una buona pratica per evitare l'alitosi provocata dai batteri del cavo orale.

(Sal/Gs/Adnkronos)