SANITA': 12% PAZIENTI ITALIANI SCEGLIE OSPEDALI RELIGIOSI (2)
SANITA': 12% PAZIENTI ITALIANI SCEGLIE OSPEDALI RELIGIOSI (2)
ARIS DENUNCIA DISPARITA' TRATTAMENTO FRA PUBBLICO E PRIVATO

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - A preoccupare gli esponenti della sanita' religiosa riuniti oggi a Roma e' soprattutto ''la disuguaglianza di trattamento fra sanita' pubblica e privata. Se la situazione non cambiera' - dice padre Mozzetta - saremo costretti ad arrancare e cercare modi per salvare il nostro lavoro''.

Nella due giorni al Campidoglio l'Aris ha avanzato al goiverno precise richieste: il pieno riconoscimento di parita' e di sussidiarieta' delle strutture equiparate e di quelle operanti senza fini di lucro. Ma anche l'equiparazione, ai soli fini fiscali, del non profit alle onlus, con la possibilita' di ''erogazioni liberali a favore del non profit, con la deduzione massima del 10% del reddito imponibile complessivo''. L'associazione, infine, chiede la costituzione di un tavolo di confronto tra le Regioni e le associazioni piu' rappresentative della sanita' religiosa, coordinato da un responsabile governativo.

(Sal/Rs/Adnkronos)