TERRORISMO: LUZI, SONO MOLTO PREOCCUPATO PER FIRENZE
TERRORISMO: LUZI, SONO MOLTO PREOCCUPATO PER FIRENZE
IL POETA, UFFIZI FANNO GOLA A CHI PROGETTA ATTENTATI

Firenze, 25 nov. - (Adnkronos) - ''Sono molto preoccupato per possibili attacchi terroristici a Firenze e in tutto il Paese, ormai si e' scatenato un vero e proprio vespaio e non si vede una via d'uscita''. Cosi' Mario Luzi, l'ultimo grande poeta dell'ermetismo fiorentino, piu' volte vicino al Nobel per la letteratura, ha espresso i suoi timori sul rischio attentati a Firenze, a margine di una conferenza stampa.

''Firenze ha gia' fatto gola a molti, come dimostra la strage di via dei Georgofili del 1993 - ha ricordato Luzi - e si sa che gli Uffizi sono un bersaglio privilegiato, che puo' dare visibilita' a chi ha in mente piani di distruzione: di solito si colpiscono le cose che contano''. Il poeta fiorentino ha aggiunto che ''si sta prospettando uno scontro di civilta', determinato forse dagli errori fatti in passato''.

(Fas/Rs/Adnkronos)