TOSCANA: STATUTO, CHIESTO RIEQULIBRIO RAPPRESENTANZA TRA SESSI
TOSCANA: STATUTO, CHIESTO RIEQULIBRIO RAPPRESENTANZA TRA SESSI

Firenze, 25 nov. - (Adnkronos) - In questa fase di elaborazione del nuovo Statuto regionale e della legge elettorale, e' inammissibile preparare i prossimi appuntamenti elettorali senza il pieno rispetto della parita' tra le donne e gli uomini. E' la decisa presa di posizione della Commissione regionale per le pari opportunita', che torna a farsi sentire per chiedere un effettivo riequilibrio della rappresentanza, non solo sul piano delle uguali condizioni di partenza, ma sull'assai piu' significativo piano dei risultati.

Secondo la Commissione, la modifica dell'articolo 51 della Costituzione e la nuova formulazione dell'articolo 117 impongono ad ogni livello istituzionale il coinvolgimento delle pari opportunita' e della piena parita' tra i generi, sia nelle assemblee rappresentative che negli organi esecutivi. Per questo tutte le componenti della Commissione si sono impegnate, collettivamente e singolarmente, ciascuna nelle sedi di riferimento, a far si' che i nuovi indirizzi costituzionali siano pienamente realizzati ed accolti nello Statuto regionale, cosi' come nella definizione delle liste elettorali.

(Red-Xio/Zn/Adnkronos)